fbpx

Prestiti Inpdap Cessione del Quinto

Prestiti Inpdap Cessione del Quinto per dipendenti e pensionati che dipendono Prestiti Inpdap Cessione del Quintodall’Inpdap.

Tutti i dipendenti ed i pensionati che fanno capo all’ex-inpdap, ora incorporata nell’Inps, possono far richiesta dei prestiti Inpdap cessione del quinto, prestiti pluriennali agevolati, cedendo 1/5 del proprio stipendio o della propria pensione. La richiesta può essere effettuata direttamente all’inpdap (prestiti pluriennali diretti) o tramite banche e società finanziarie convenzionate (prestiti pluriennali garantiti).

Prestiti Inpdap Cessione del Quinto diretti

Spettano ai lavoratori dipendenti ed i pensionati con 4 anni di assunzione e contratto a tempo determinato, è fatta eccezione a chi ha contratto a tempo determinato purchè abbia contratto di almeno tre anni. E’ richiesta documentazione inerente la finalità del prestito chè possono essere spese personali, familiari o acquisto prima casa per figlio maggiorenne. Il prestito può essere rimborsato solo ed esclusivamente in 5 o 10 anni con trattenuta di 1/5 dello stipendio o pensione ad un tasso d’interesse del 3,5%.

Leggi anche:  Cessione del Quinto: Richiesta, Garanzia e Rinnovo

Prestiti Inpdap Cessione del Quinto Garantiti

A differenza dei prestiti inpdap diretti quelli garantiti sono rivolti solo ai dipendenti pubblici in servizio con assunzione da almeno 4 anni, possono essere rimborsati in 60 o 120 mesi o entro la data di pensionamento. Anche in questo caso il rimborso del prestito avviene tramite la cessione del quinto del proprio stipendio, ma viene erogato da un istituto convenzionato con l’Inps. Sono presenti garanzie rischio morte e perdita posto di lavoro, Oltre alla solita documentazione da presentare è richiesto anche un certificato di sana e robusta costituzione. In merito al tasso di interesse questo dipende dalla banca o società finanziaria erogante, ma in ogni caso vanno sempre aggiunte le spese amministrative Inps (0,50%) e premi compensativi per il rischio di insolvenza (1,5% a 5 anni, 3% a 10 anni).

Leggi anche:  Cessione del Quinto BNL

La documentazione necessaria per richiedere i prestiti inpdap con cessione del quinto

  • Documento attestante lo Stato di Servizio e Certificato di Stipendio dall’amministazione di competenza.
  • Copia dell’ultima busta paga
  • Documento d’identità valido e codice fiscale.

Approfondimenti

Calcolo Estinzione Anticipata Finanziamento Calcolo Estinzione Anticipata Finanziamento - Tool Online Tramite questo tool online per il calcolo debito residuo prestito, può essere utilizzato an...
Certificato di Stipendio Certificato di Stipendio: Tutto quello che c'è da sapere Cosa è il certificato di stipendio Il certificato di stipendio è un documento necessario in...
Cessione del Quinto BNL L'offerta Cessione del Quinto BNL. Tra le varie proposte di prestito tramite la cessione di un quinto dello stipendio e della pensione troviamo anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share