fbpx

Prestito con Cessione del Quinto e TFR

Oggi parleremo del rapporto tra il TFR ed il prestito contro cessione del quinto dello stipendio.
L’alternativa per ottenere prestiti consistenti senza dover accendere un muto è la cessione del quinto. Il TFR entra in gioco solo per i dipendenti di aziende SPA, SRL o cooperative con un numero di dipendenti superiore a 15 assunti a tempo indeterminato.
Le compagnie di assicurazione che emettono la polizza assicurativa nella cessione del quinto hanno facoltà di decidere se emettere copertura e di assegnare ad ogni azienda una valutazione che servirà per stabilire il montante massimo per ogni operazione rapportandolo al TFR maturato dal lavoratore.

Leggi anche:  Preventivo Cessione del Quinto

Per non perderci in chiacchere facciamo un esempio pratico:

Come dicevamo gli elementi importanti sono l’importo di TFR accantonato dal dipendente e la valutazione che l’assicurazione da all’azienda per cui il dipendente lavora. I parametri di queste valutazioni vanno da 1/1 sino ad un massimo di 1/6.

Mettiamo il caso che un dipendente abbia un TFR pari a 8.000,00 €. La società per cui lavora ha una valutazione assicurativa, in gergo è quotata, 1/4. Con questi dati il dipendente può richiedere un prestito con montante, l’importo complessivo che rimborserà a scadenza, comprensivo di tutte le spese ed interessi, pari a 32.000 euro ( 8.000 * 4). La rata massima applicabile sempre 1/5 dello stipendio netto. L’importo netto ottenibile varia in base a molti altri fattori

Leggi anche:  Prestiti con Cessione del Quinto

Un elemento fondamentale per il buon esito del prestito contro cessione del quinto dello stipendio è che il TFR sia versato presso un fondo pensione esecutibile, questo in quanto caso di problemi come perdita posto di lavoro per dimissioni o altro la banca deve poter avere a disposizione la somma di tfr accantonata. Alcuni fondi pensione assicurativi non sono esecutibili, quindi la parte di tfr versata li non può essere presa in considerazione ai fini del calcolo del montante.

E’ importante sapere che nella cessione del quinto sarà presente un vincolo al tfr, quindi non si potrà richiedere un anticipo sul TFR, salvo eccezioni che magari tratteremo in altro articolo.

Leggi anche:  Cessione del Quinto a Protestati e Cattivi Pagatori

Approfondimenti

Prestiti con Cessione del Quinto Prestiti con Cessione del Quinto: Tutto Quello che devi sapere Cessione del Quinto Cos'è E' un finanziamento a tasso e rate fissi dove il pagamento ...
Perchè scegliere la Cessione del Quinto Perchè scegliere la Cessione del Quinto, Scopri tutti i Vantaggi Hai la libertà di rimborsare il finanziamento fino a 120 mesi, una durata che nessun...
Simulazione Cessione del Quinto Simulazione cessione del quinto per dipendenti pubblici, statali, privati e pensionati Richiedi la tua simulazione cessione del quinto personalizza...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share