fbpx

Cessione del Quinto Cos’è?

Cos’è e come funzione il prestito tramite Cessione del Quinto?

La Cessione del Quinto  è un prestito non finalizzato, non è necessario motivare la richiesta ed il denaro ottenuto può essere utilizzato per qualsiasi finalità. Il rimborso del prestito avviene direttamente tramite trattenuta sullo stipendio o sulla pensione, dove la stessa può essere pari al massimo al 20 % della retribuzione percepita. (scopri come avviene il calcolo rata cessione del Quinto)

Cessione del Quinto Cos’è

Chi può richiedere la cessione del quinto e come funziona

Possono richiedere la cessione del quinto i dipendenti pubblici, statali, i dipendenti privati e i pensionati. Per i dipendenti è previsto che abbiamo contratto a tempo indeterminato ed assunzione minima di almeno 3 mesi. Aspetto particolare è che la garanzia maggiore è rappresentata dalla solidità dell’azienda per cui si lavoro.

La richiesta è semplice e pochi i documenti richiesti ed in ogni caso i consulenti cessione del quinto si occupano di tutto.

  • Documento d’identità
  • Tessera sanitaria
  • Certificato di stipendio, deve essere compilato dal datore di lavoro e riporta i dati dell’ azienda, data di assunzione, retribuzione lorda e netta, TFR maturato (per i dipendenti privati), altre trattenute presenti in busta paga;
  • Ultima busta paga, o cedolino pensione;
  • Atto di Benestare, documento rilasciato dall’azienda, indispensabile al fine dell’erogazione del prestito, dove si certifica che il datore di lavoro provvederà a trattenere la rata mensile al dipendente e la verserà alla banca o società finanziaria erogatrice del prestito.

Per i dipendenti di aziende private un’aspetto molto importante che riguarda la cessione del quinto è il vincolo del TFR accantonato, infatti lo stesso verrà bloccato con vincolo a favore della banca a supporto di ulteriore garanzia.

Sono presenti obbligatoriamente due polizze assicurative, una per i pensionati. Un’assicurazione rischio vita e una  rischio impiego. Queste vanno ad aggiungersi alle altre garanzie presenti in questo prestito.

Per ultimo ma non meno importante, tutte le spese connesse al prestito come spese di istruttoria, commissioni di gestione, commissioni accessorie e premi assicurativi sono comprese nella rata mensile, non sarà richiesto alcun esborso iniziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share